Crea sito
Ott 012015
 

Il 3 ed il 4 ottobre, anche ad Andria, torna la terza edizione di Orti in Festa, la campagna di Legambiente dedicata all’orticoltura e al verde urbano, che coinvolge scuole, comuni, cittadini, organizzazioni e aziende locali.

Sabato 3 ottobre dalle ore 9 alle 13 i volontari del Circolo Legambiente di Andria “Thomas Sankara” con le classi quarte e quinte dell’Istituto 4° Circolo Imbriani, avvieranno l’attività di orto didattico nell’area già recuperata dai volontari del Circolo nell’ambito del progetto “Dalle Piante alle Persone”.

Gli alunni saranno protagonisti di un percorso che va dalla preparazione del terreno alla semina fino alla messa a dimora delle piantine. Ortaggi tipici della nostra terra che i giovani studenti impareranno a conoscere ed a curare fino a raccoglierne i frutti.

Avremo anche il piacere di ospitare un apicoltore locale associato CO.N.API che ci parlerà della sua attività e dell’importanza di questi meravigliosi insetti per un’agricoltura sana e sostenibile.

Coltivare un orto in città è funzionale a tanti obiettivi: la tutela del territorio e della biodiversità autoctona, la diffusione di azioni di volontariato ambientale, la difesa del suolo contro il degrado e il rischio idrogeologico, il miglioramento della qualità dell’aria contro l’inquinamento, la collaborazione e la coesione sociale.

Domenica 4 ottobre dalle ore 10 saremo al “Giardino Mediterraneo” in Via A.Grandi (pressi stadio comunale). Durante la mattinata sono previste visite guidate al Giardino tenute dai volontari del circolo.

Non mancare!

#ILMIOORTO

Usa questo hashtag sui social network per mandarci foto e consigli sul come fare un orto in città, in casa, sul balcone, un orto creativo fatto con oggetti riutilizzati e riciclati. 

Giu 232015
 

Orti in Festa al Giardino Mediterraneo

La famiglia degli ortolani cresce di anno in anno ed anche gli spazi coltivati.


[Visita la sezione del sito dedicata agli orti urbani]


Per il terzo anno consecutivo il Circolo Legambiente di Andria “Thomas Sankara” aderisce alla campagna “Orti in festa” nell’ambito del progetto Coltiviamo la Rete 2 a cui prende parte assieme agli altri circoli del centro Sud.

Coltivare un orto urbano per noi rappresenta coltivare la bellezza dei luoghi in cui viviamo, ispirare nei partecipanti, dai più piccoli ai più grandi, senso di appartenenza, coesione sociale e rispetto per il suolo che calpestiamo, innescando un circolo virtuoso che possa portare in futuro a stili di vita più sostenibili, sana alimentazione e riduzione del consumo di suolo.

Il percorso cominciato a febbraio 2015, ha coinvolto gli alunni della scuola primaria “Salvemini” 4°Circolo Didattico di Andria, con percorsi didattici in classe e presso il Giardino Mediterraneo sui temi di agricoltura sostenibile, filiera corta, consumo di suolo e dieta mediterranea.

Il progetto ha inoltre  visto la partecipazione di alcuni cittadini che hanno seguito un incontro formativo sugli “Orti Sinergici” ed hanno partecipato alla realizzazione degli otto bancali presenti presso il Giardino Mediterraneo, adottandoli per un ciclo colturale.

Di questo e molto altro ancora si dibatterà venerdì 26 giugno presso l’area comnunale “Giardino Mediterraneo” sita in via A. Grandi (c/o  Stadio comunale “Degli Ulivi”), nostri ospiti saranno la dott.ssa Biologo Nutrizionista Ilaria Sgaramella ed i responsabili dell’Azienda Agricola Calì che hanno partecipato alla progettazione dell’orto sinergico. Sarà possibile visitare l’area e degustare i nostri prodotti naturali assieme ad un bicchiere di vino e della buona musica a cura dei “SuonnoStrani”.

La cittadinanza è invitata a partecipare.


Evento Facebook


Orti in Festa al Giardino Mediterraneo 2015

Orti in Festa al Giardino Mediterraneo 2015

Apr 202015
 
“L’amore per la terra non ha colore o latitudine,
a ben guardare significa amare la vita.”

Domenica 19 Aprile presso il Giardino Mediterraneo di Andria si respirava aria di festa. Alle prime ore del mattino il sole era nascosto ma tutti i presenti hanno animato lo spazio predisposto all’orto con sorrisi e tanta voglia di mettere in pratica quanto appreso dal precedente incontro sugli orti sinergici.

Dopo una breve introduzione degli amici dell’Azienda Agricola Calì ci siamo messi all’opera per la creazione dei bancali che a breve avrebbero ospitato le piante dell’Orto Sinergico. Un lavoro certamente faticoso ma svolto velocemente ed in leggerezza grazie alla sinergia creatasi tra gli improvvisati contadini e chi il contadino l’ha sempre fatto nella sua terra natìa. I ragazzi accompagnati dall’Associazione Migrantes di Andria erano certamente i più prodighi con la zappa, chiedendo spesso di prendere il posto di quanti con tanta passione (e meno maestria) preparavano il terreno. Una leggera pioggia ha rallentato i lavori, ma senza scoraggiare gli irriducibili ed all’ora di pranzo i bancali erano già pronti!

Tanto lavoro meritava una degna pausa. Tra pasta al forno, sformati, pizze di patate e buon vino locale ci siamo rinfrancati potendo ammirare sullo sfondo la stupenda simmetria dei bancali che a breve avrebbero finalmente ospitato le nostre piante.

Dopo la pausa pranzo si torna con le scarpe nella terra! Prima la pacciamatura e poi la piantumazione secondo lo schema definito. Tutti si aiutavano e collaboravano, non c’era il mio o il tuo solco ma il “nostro orto”. Solo alla fine dei lavori abbiamo assegnato i bancali con una estrazione casuale e poco dopo nell’orto era tutto un accarezzare, sistemare e coccolare le piante appena adottate.

Inizia così, sotto i migliori auspici, l’avventura dell’Orto Sinergico nel Giardino Mediterraneo. Visti i presupposti non abbiamo dubbi che sarà un’esperienza piena e coinvolgente per tutti noi.

 


Foto Raccolta – Orto Sinergico


 

L’iniziativa dell’Orto Sinergico si inserisce nel progetto di Fondazione con il Sud “Coltiviamo la Rete 2” coordinato da Legambiente Onlus.

Nov 282014
 

Il circolo Legambiente di Andria “Thomas Sankara”, in occasione della Settimana Europea dell’Educazione Sostenibile organizza “In Bicicletta al Giardino”.
Domenica 30 Novembre alle ore 10,00 ritrovo a Largo Torneo passeggiata sino al Giardino Mediterraneo sito in via A.Grandi (pressi centro ludico).
All’interno dell’area verde i volontari del circolo saranno presenti con banchetti informativi e guideranno i partecipanti alla scoperta del Giardino Mediterraneo prima realtà di area didattica e orto cittadino. Sarà anche allestito un banchetto con degustazione di verdure a km zero! Vi aspettiamo!!

Iscriviti all’Evento su Facebook!

Apr 222013
 


Il giorno martedì 23 aprile alle ore 10.30 presso l’area verde sita in via A. Grandi (nei pressi dello stadio comunale) denominata “Giardino Mediterraneo” si terrà l’inaugurazione della prima area didattica all’aperto della città, voluta e realizzata dai volontari del circolo Legambiente di Andria “Thomas Sankara” nell’ambito dell’iniziativa “Mettiamo l’ambiente al centro”.

All’interno dell’area sarà possibile seguire attività didattiche quali:
  • Percorso botanico;
  • percorso fitoterapico;
  • percorso geologico;
  • percorso sul risparmio idrico e gestione dei rifiuti.

L’obiettivo è favorire la conoscenza dei fenomeni naturali mediante l’osservazione diretta dell’ambiente, al fine di apprezzarne la bellezza e comprendere il ruolo della natura nella vita dell’uomo e di conseguenza adottare comportamenti ecosostenibili.

 
Invitiamo la cittadinanza tutta a scoprire le potenzialità di quest’area così rivalutata!
 

















Ecco il video girato il giorno dell’inaugurazione

Mar 152013
 


L’Area didattica denominata “Giardino mediterraneo” nei pressi del centro ludico e’ ormai un cantiere aperto dove i volontari di legambiente Andria passano il loro tempo in  questo piccolo giardino per rendere  l’area piu’ completa di piante autoctone,con un’area dedicata alla coltivazione di ortaggi,area compost,laghetto per dissetare insetti e uccelli ,che non mancheranno all’appuntamento primaverile ,bacheca con le descrizione di tutte le specie arboree che esistono nel giardino,non manchera’ l’aiuola delle piante aromatiche,il terraio per l’allevamento dei lombrichi  e tanto altro ancora senza dimenticare i nostri amici a 4 zampe che la fanno da “padroni” perche’ sono liberi di correre e annusare di tutto e di piu’. Grazie ai volontari ,tutto questo progetto che prima era solo su carta e grazie al premio “COOP” vinto dal nostro circolo,abbiamo potuto trasformare un piccolo polmone verde della nostra citta’ ,in un sempre piccolo ma bellissimo giardino mediterraneo.Un ringraziamento va anche agli amici del wwf che prima di noi hanno immaginato e iniziato a realizzare un sogno,quello che stiamo facendo e’ solo il seguito di questo fantastico sogno,per una staffetta che speriamo non si concluda mai.Mancano ancora pochi giorni all’innaugurazione,confidiamo nel Vostro aiuto per concludere un cantiere ricco di impegno dedicato a tutti i cittadini andriesi.

BACHECA

AIUOLA AROMATICHE

ARATURA E PREPARAZIONE ZONA ORTO

PREPARAZIONE LAGHETTO/STAGNO